7d80a2ff-d642-4fa7-9c2b-8acff07b661d.jpe

LA NOSTRA STORIA

Il sogno, la necessità, il futuro.

La storia di questa associazione cammina di pari passo con la storia di una giovane coppia, innamoratasi di questo territorio al punto di sceglierlo come luogo per la vita. E' la storia di Luca e Deborah ed inizia nel 2017 quando, spinti da una forte passione per la natura decisero di acquistare una vecchia cascina dismessa dal primo dopo guerra e circondata da diversi ettari di terreno. I prati ed i boschi erano completamente ricoperti di rovi, alberi caduti, detriti e rifiuti di ogni genere. Occupandosi della pulizia di questo luogo molto vasto, all'interno trovarono numerosi sentieri, borgate abbandonate e paesaggi mozzafiato. Dopo la meraviglia iniziale però è subentrato lo sconforto. Nel 2018 infatti iniziarono i primi problemi di frane e smottamenti e nel 2019 una grossa frana si staccò distruggendo completamente la strada da cui inizia l'anello di Vigna Auta e quindi l’accesso alla loro proprietà. Da quel giorno si resero conto che tutte le parole che ruotano attorno al ritorno alla montagna, al recupero delle zone depresse di cui si riempiono la bocca politici, amministratori, e giornalisti, nient’altro è che sterile propaganda. La coppia si rimboccò le maniche e con fatica e un grande dispendio economico, potendo contare solo sulle proprie forze, non solo ha ripristinato la strada, ripulito tre frane sul versante, ma anche iniziato un lavoro di regimazione delle acque e pulizia di sentieri davvero importante, che può permettere di riportare in vita un pezzo di storia locale, ormai dimenticato.
Per far si che una situazione simile non si ripresenti in futuro, e , per dare la possibilità a tutte quelle famiglie che hanno deciso di investire sul proprio territorio, con tutte le difficoltà del caso, di non sentirsi sole, la coppia ha deciso di fondare questa associazione con il fine di ridare vita al Mombracco dimenticato.